ITnews homepage

Social tools
ITnews-letter
  
Rubriche
Agenzie
 

Il nuovo televisore Haier da 55’’ funzionerà senza bisogno di alcun cavo

Induzione magnetica, Wi-Fi e WHDI i tre fattori che consentono il suo funzionamento wireless

giovedì 30 agosto 2012


(ITnews) - Roma

Forse qualcuno di voi ricorderà la presentazione da parte di Sony di un televisore in grado di funzionare senza cavi penzolanti sul retro. Si trattò di una piccola rivoluzione, ma incompleta, perché allora la diagonale dello schermo non era un valore particolarmente grande e la tecnologia di trasmissione wireless era ancora troppo acerba per la trasmissione di contenuti in alta definizione; i due fattori portarono quindi parecchia sfiducia nei confronti del progetto. Pochi mesi dopo infatti venne abbandonato.

Dove però allora non riuscì Sony, sembra essere riuscita oggi invece Haier. L'azienda cinese infatti, ha messo a punto un enorme schermo da 55 pollici di diagonale, funzionante senza aver bisogno di alcun cavo e con contenuti in Full HD.

La tecnologia che sta dietro al televisore è la cosiddetta WHDI (Wireless Home Digital Interface), che consente la trasmissione senza fili di contenuti anche di grosse dimensioni fino ad un massimo di 1080p di risoluzione. Inoltre sfrutta un sistema di alimentazione ad induzione elettromagnetica; in pratica la corrente viene inviata alla TV tramite la creazione di una “nuvola” di elettroni che vengono catturati dall'alimentatore interno.

Haier_Wireless_Tv.jpg

Il televisore sarà anche in grado di trasmettere contenuti in 3D non compressi grazie ad una velocità di trasferimento di dati pari a 3 Gbps. La portata dell'antenna inoltre è di circa 30 metri. Questo vuol dire che si potrebbe posizionare il trasmettitore in una stanza diversa da quella in cui si è posizionato il televisore. All'interno dell'apparecchio è presente inoltre un’antenna Wi-Fi per le funzioni di Smart TV.

Unico rischio di questo innovativo televisore è la grandezza del trasformatore che genera la nube di elettroni. Se infatti si trattasse di un apparecchio dalle grandi dimensioni si rischierebbe di rendere del tutto inutile la mancanza dei cavi, perché questi sarebbero sostituiti da un apparecchio appariscente e nemmeno troppo bello da vedere in salotto. Ancora non si conoscono comunque i dettagli riguardo a dimensioni e prezzo. Non resta dunque che attendere una presentazione ufficiale che dovrebbe avvenire a breve all'IFA di Berlino.

Gabriele Conoci

Notizie correlate
Commenta questo articolo e condividilo con i tuoi amici

Ultime notizie
29/06/2013 13:13 L’app di Facebook rubava i numeri di telefono degli utenti
26/06/2013 18:25 Leef presenta il primo drive USB a doppio connettore
25/06/2013 00:19 Corea del sud: test sullo streaming online dei film ancora nei cinema
22/06/2013 10:26 Facebook: un bug colpisce i dati di 6 milioni di utenti
20/06/2013 16:20 Tutte le auto saranno davvero connesse alla rete mobile entro il 2025?
18/06/2013 17:57 GEAK Ring: tecnologia NFC compressa dentro un anello
14/06/2013 21:13 UNU: il tablet Android che è anche una consolle
11/06/2013 20:37 Apple: in autunno arriverà iOS 7
08/06/2013 21:30 Anche AMD produrrà chip per Android
06/06/2013 16:19 Computex 2013: tre nuovi smartphone Android da GSmart
03/06/2013 23:42 Nuovo ibrido da Asus: ecco il Transformer Book Trio
31/05/2013 19:42 Samsung venderà presto anche un Galaxy S4 Mini
29/05/2013 00:35 Il nuovo browser di Opera si chiama Next
27/05/2013 14:50 Innodisk svela dischi allo stato solido grandi quanto francobolli
21/05/2013 21:16 Jolla: primo smartphone con Sailfish OS entro il 2013

 
hosted by NICEWEB
ITnews. Copyright (C) 1999-2014 NICE S.r.l. Riproduzione riservata.
Il portale ITnews è realizzato a Roma da NICE S.r.l, Piazza del Popolo 18 - P.IVA 05124321000 - ROC 11637
Reg. Trib. Roma n.209/2004 - ISSN 1723-7351 - Editore e proprietario: NICE S.r.l. - Direttore responsabile: Ettore Gerardi
CHI SIAMO   |  CONTATTI   |  NOTE LEGALI   |  PRIVACY