ITnews homepage

Social tools
ITnews-letter
  
Rubriche
Agenzie
 

Nel 2012 Sony Ericsson sarĂ  al 100% giapponese

A dieci anni dall’avvio della joint-venture, Sony decide di rilevare interamente le quote della società svedese

domenica 30 ottobre 2011


(ITnews) - Roma

Tra qualche mese Sony Ericsson sarà di esclusiva proprietà della controllante giapponese. La notizia è stata resa ufficiale qualche giorno fa (il 27 ottobre) attraverso un comunicato stampa dalla stessa Sony.

La joint-venture nippo-svedese nata dieci anni fa (1° ottobre 2001) dalla fusione dei rami aziendali di Sony ed Ericsson che producevano cellulari, passerà in mano giapponese – alla Sony Corporation - per 1,05 miliardi di Dollari e tornerà ad essere parte integrante del colosso nipponico, più precisamente della divisione che produce e distribuisce prodotti di elettronica di consumo in grado di connettersi ad internet. Il pagamento avverrà in modalità “cash”, ossia l’intera somma sarà versata ad Ericsson in contanti. Questa transazione, che si concluderà ufficialmente nel gennaio del prossimo anno, significa molto per Sony; oltre al 50% svedese della società, infatti, porterà in dote anche cinque importantissime famiglie di brevetti e un vasto accordo per la gestione e la concessione della proprietà intellettuale su tecnologie hi-tech.  Inoltre le due aziende hanno stretto un’intesa per lo sviluppo di un’iniziativa comune finalizzata a diffondere connettività wireless su diverse piattaforme.

Il matrimonio tra Sony ed Ericsson, finalizzato a conferire alla nuova società un vantaggio competitivo, fondendo il know how delle due aziende (consumer electronics più reti di telefonia mobile), è durato dunque solo un decennio ma probabilmente ha dato i suoi frutti. Nei primi anni dalla sua nascita la società ha retto il confronto con la concorrenza, ma nella seconda metà dello scorso decennio la sua quota di mercato nel settore della telefonia mobile si è ridotta drasticamente, le vendite di cellulari a marchio Sony Ericsson sono calate vertiginosamente, in maniera significativa. Un piccolo, nuovo, bagliore di luce lo si è visto quest’anno grazie all’adozione del sistema operativo mobile Android e al lancio della famiglia di prodotti a marchio “Xperia”. Nel terzo trimestre del 2011 la società si è portata a quota dell’11% nel mercato degli smartphone Android. Sarà forse stato questo piccolo cambio di trend ad aver convinto i vertici di Sony a riprendere il controllo totale sulla divisione che produce telefonini? Probabile ma non sicuro.

I piani per il futuro della divisione “mobile” di Sony, comunque, paiono essere abbastanza chiari: focus su smartphone e meno spazio per i cosiddetti “feature phone” (i cellulari a basso costo e con poche funzionalità). Ma questa mossa servirà? La dissoluzione della joint-venture nippo-svedese sarà sufficiente a far sì che Sony torni ad essere competitiva nel settore della telefonia mobile? Riuscirà il colosso giapponese a dar filo da torcere ad Apple, Samsung, HTC, LG e Motorola?

Fonte: Android & Me

Nicola Smeerch Bruno

Notizie correlate
  Sony presenta al mondo la PlayStation 4
  Sony: la PlayStation 4 sarĂ  presentata il 20 febbraio
  CES 2013: Sony lancia i nuovi smartphone Xperia Z e ZL
Commenta questo articolo e condividilo con i tuoi amici

Ultime notizie
29/06/2013 13:13 L’app di Facebook rubava i numeri di telefono degli utenti
26/06/2013 18:25 Leef presenta il primo drive USB a doppio connettore
25/06/2013 00:19 Corea del sud: test sullo streaming online dei film ancora nei cinema
22/06/2013 10:26 Facebook: un bug colpisce i dati di 6 milioni di utenti
20/06/2013 16:20 Tutte le auto saranno davvero connesse alla rete mobile entro il 2025?
18/06/2013 17:57 GEAK Ring: tecnologia NFC compressa dentro un anello
14/06/2013 21:13 UNU: il tablet Android che è anche una consolle
11/06/2013 20:37 Apple: in autunno arriverĂ  iOS 7
08/06/2013 21:30 Anche AMD produrrĂ  chip per Android
06/06/2013 16:19 Computex 2013: tre nuovi smartphone Android da GSmart
03/06/2013 23:42 Nuovo ibrido da Asus: ecco il Transformer Book Trio
31/05/2013 19:42 Samsung venderĂ  presto anche un Galaxy S4 Mini
29/05/2013 00:35 Il nuovo browser di Opera si chiama Next
27/05/2013 14:50 Innodisk svela dischi allo stato solido grandi quanto francobolli
21/05/2013 21:16 Jolla: primo smartphone con Sailfish OS entro il 2013

 
hosted by NICEWEB
ITnews. Copyright (C) 1999-2014 NICE S.r.l. Riproduzione riservata.
Il portale ITnews è realizzato a Roma da NICE S.r.l, Piazza del Popolo 18 - P.IVA 05124321000 - ROC 11637
Reg. Trib. Roma n.209/2004 - ISSN 1723-7351 - Editore e proprietario: NICE S.r.l. - Direttore responsabile: Ettore Gerardi
CHI SIAMO   |  CONTATTI   |  NOTE LEGALI   |  PRIVACY